Due padri

Due padri

Rami Elhanan, israeliano e Bassan Aramin, palestinese, due padri di ragazze giovanissime uccise a distanza di anni in diversi attacchi di Hamas e dell'esercito israeliano, condividono, oltre all’amicizia, l’impegno per arrivare alla pace e alla giustizia attraverso l’associazione “The Parents Circle”. Giunti in Italia per parlare a gran voce della necessità di "condividere la nostra terra santa", hanno incontrato Papa Francesco che indicano come unica voca chiara di pace oggi.


La Cia ha gia' pianificato di uccidere Assange

La Cia ha gia' pianificato di uccidere Assange

Michele Santoro presenta un'intervista con Stefania Maurizi, giornalista de Il Fatto Quotidiano e massima esperta del caso Julian Assange, per la sua opinione sull'evoluzione del caso del giornalista e attivista australiano, mentre si aspettano notizie sulla sentenza dell' Alta Corte di Londra.


La persecuzione degli ebrei viene da lontano

La persecuzione degli ebrei viene da lontano

"L’elenco di atrocità contro gli ebrei sarebbe lunghissimo. Si trattava di persecuzioni improvvise, scoordinate, caotiche. Ma con l’avvento del Nazismo si passò a persecuzioni ben programmate ed efficienti...Ora dobbiamo fare il possibile affinché la criminale azione militare di Natanyahu nella Striscia di Gaza non generi una nuova ondata di antisemitismo."


Incrementiamo l'industria bellica e la chiamiamo pace

Incrementiamo l'industria bellica e la chiamiamo pace

Non possiamo in questo clima pseudo-natalizio, rinnovare gli appelli alle tradizioni, al presepe che ci rende ‘orgogliosi’ se poi siamo complici di morte con le armi vendute a chi fa la guerra e progettiamo anche di mandare i profughi in Albania. Dice bene papa Francesco: «Oggi, come al tempo di Erode, le trame del male, che si oppongono alla luce divina, si muovono nell’ombra dell’ipocrisia e del nascondimento…»


Il futuro di tutti dipende dal presente che scegliamo

Il futuro di tutti dipende dal presente che scegliamo

Riportiamo il discorso di Papa Francesco alla Conferenza degli Stati parte alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP 28) sul cambiamento climatico come "grave problema sociale globale che è intimamente legato alla dignità della vita umana" e le altre riflessioni e articoli per comprendere la COP di Dubai


Educare alla nonviolenza contro patriarcato e bellicismo: due facce della stessa medaglia

Educare alla nonviolenza contro patriarcato e bellicismo: due facce della stessa medaglia

[Delegate alla Conferenza internazionale delle donne per la pace, L’Aja 1915] “A dispetto di tutti gli sforzi profusi per circoscrivere l’uso della violenza al rango di mezzo anziché di fine, l’attuazione della violenza come mero mezzo diventa inavvertitamente fine a se stessa, producendo nuova violenza, riproducendola, reiterando la licenza e autorizzando altra violenza. La violenza…


Ancora propaganda di guerra ed esaltazione della violenza sui media e tra gli intellettuali italiani

Ancora propaganda di guerra ed esaltazione della violenza sui media e tra gli intellettuali italiani

Sembrava che il dibattito italiano innescato dalla guerra russo-ucraina avesse esploso tutto il bellicismo possibile nel nostro paese e che stesse chiudendosi la stagione della caccia pubblica al “nemico interno” (in quanto “amico” del nemico esterno)...


GERMANIA: Liberta' di dissenso! Una lettera aperta degli intellettuali ebrei tedeschi

GERMANIA: Liberta' di dissenso! Una lettera aperta degli intellettuali ebrei tedeschi

East Journal traduce l’appello di oltre cento intellettuali ebrei ed ebree tedesche contro la repressione del dissenso e delle manifestazioni a favore della Palestina nella Germania di oggi. La lettera aperta è apparsa in tedesco sulla TAZ e in inglese su N+1.


La questione palestinese e' molto altro

La questione palestinese e' molto altro

Direttamente da Gaza una volontaria di Gazzella Onlus, associazione senza fini di lucro che si occupa di assistenza, cura e riabilitazione dei bambini palestinesi feriti da armi da guerra, essenzialmente nel territorio di Gaza, ci descrive lo scenario di guerra degli ultimi giorni


Piangere su Gerusalemme

Piangere su Gerusalemme

Due riflessioni di Raniero La Valle e Gideon Levy su cosa voglia dire veramente vittoria in Israele e Palestina e quanto la logica della vendetta sia alla base dello scoppio dell'ennesimo conflitto tra due popoli

 


Festa della Liberazione 2024 a Parma
Pace e Diritti

Festa della Liberazione 2024 a Parma

La raccolta di tutti gli eventi nella nostra città nella giornata del 25 aprile e nei giorni precedenti e successivi alla Festa della Liberazione. Una ricca rassegna tra conferenze, film, mostre e momenti istituzionali. Il 25 aprile tutta la cittadinanza è inviata allo storico Corteo da piazzale Santa Croce a Piazza Garibaldi

Le verita' che uccidono
I Nostri Appuntamenti

Le verita' che uccidono

Casa della Pace e Donne in Nero, insieme a Comune di Parma, invitano ad un incontro tra due importanti giornalisti italiani, Stefania Maurizi e Francesco Cavalli che a partire dai casi specifici per cui si sono spesi negli anni, Julian Assange e Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, apriranno un dibattito sull’importanza del giornalismo d’inchiesta e sul diritto d’informazione oggi.

design komunica.it | cms korallo.it